Stampa

Gran ritorno in piazza per la Diciassettesima Giornata Nazionale ABIO

Tavola disegno 8

 

"Questa mattina rimettere la maglietta ABIO è stata un'emozione incredibile"

"Tornare in piazza, ritrovare gli altri volontari della mia Associazione e accogliere gli amici che sono venuti alla postazione è stata una grandissima gioia. Mi era mancato incredibilmente tutto questo."

"Non ho neppure mangiato per non perdermi neanche un secondo di questa Giornata Nazionale!"

"È stato come se le persone ci dicessero: Vi stavamo aspettando!"

 

Le citazioni qui sopra sono solo alcune delle testimonianze che abbiamo raccolto durante la Diciassettesima Giornata Nazionale ABIO, l'edizione che ci piace definire del "RITORNO DI PIAZZA".

È stata un'emozione grandissima scendere nuovamente nelle strade delle città dove il servizio di volontariato ABIO è attivo a testimoniare il nostro impegno a fianco dei bambini in ospedale. Un volontariato, qualificato e formato, che da febbraio dello scorso anno ha dovuto forzatamente interrompere il servizio in ospedale a causa dell'emergenza Covid ma che in breve tempo ha saputo ricostruire una Presenza a Distanza, soprattutto grazie ai canali social e alle donazioni di materiale ludico individuale.

Quest'anno la Giornata Nazionale ABIO ha voluto essere, ancora più del solito, una manifestazione di comunicazione e promozione dell'orgoglioABIO che con forza vuole tornare ad essere un supporto – discreto e al tempo stesso concreto – per i minori che vivono l'esperienza dell'ospedalizzazione. Ricevere l'affetto e il sostegno delle tante persone che abbiamo incontrato in piazza ci dà energia e speranza per un futuro nel quale ABIO tornerà ad essere quel faro che ha dato un contributo così importante alla pediatria nazionale consentendole di essere all'avanguardia per ciò che concerne l'umanizzazione dei reparti.
Un sincero ringraziamento ai tanti che ci hanno raggiunto ai banchetti e a tutti coloro che ci hanno sostenuto anche a distanza dimostrandoci quanto ABIO sia ancora vicina a tutti loro.

Grazie ai volontari ABIO che con entusiasmo sono tornati in piazza, riempendo le città di colore e sorrisi, le caratteristiche principali che da oltre quarant'anni contraddistinguono la nostra attività.
Grazie ai testimonial, Beppe Severgnini e Alessandro Billy Costacurta, che con video, messaggi e con il loro affetto sono stati con noi anche in questa occasione.
E infine grazie ai nostri partner, ai media e a tutti coloro che hanno fatto in modo che la Diciassettesima Giornata Nazionale e la campagna perAmore, perABIO potesse essere un successo!

Grazie al vostro supporto continueremo a lavorare per raggiungere il nostro obiettivo: tornare in maniera graduale - non appena sarà possibile - al fianco dei bambini in ospedale e delle loro famiglie. Sappiamo che fate il tifo per noi!

Share