Ci prendiamo cura dei bambini in ospedale

Stampa

Le testimonianze dei volontari

Che cosa è stata per ABIO Iglesias la VII Giornata Nazionale? Un successo, senza dubbio, a guardare il risultato economico ma anche la consapevolezza che, quando ci si mette "la testa e il cuore", l'impegno profuso non risulta vano.
Il successo, infatti, è scaturito sia da un'attenta programmazione di tutto ciò che riguardava la fase preparatoria: permessi vari, patrocini del Comune e della Provincia, comunicati stampa; sia da una prevendita capillare che ha interessato circa un terzo dei cestini di pere; sia, infine, da una dose di "sana follia". Sapevamo che il trasportatore sarebbe arrivato intorno alle otto e che la postazione andava tenuta sino alle 20: pensare che una decina di volontari potesse coprire l'intero arco della giornata era decisamente un'utopia! Abbiamo perciò deciso di "buttare in campo" gli aspiranti volontari: in sedici avevano appena concluso la parte teorica del Corso di Formazione ed erano animati da un gran desiderio di mettersi in gioco. Adeguatamente preparati con un incontro specifico sulla Giornata, hanno affiancato i "vecchi" volontari, prima timidamente poi con sempre maggior disinvoltura, anche quando, terminati i cestini, le persone si accostavano al gazebo per conoscere la realtà ABIO.
Un grazie immenso alle volontarie di ABIO Iglesias e l'augurio di una splendida VIII Giornata Nazionale a tutte le Sedi ABIO!
Angela Serci – Presidente di ABIO Iglesias

 

Share